Archivi categoria: LA DOTE A LEPRIGNANO

LA “QUIETANTIA DOTIS”: RICEVUTA DI FINALE PAGAMENTO DELLA DOTE

Con atto rogato da un notaio leprignanese il 12 dicembre 1677 si consacra l’avvenuta integrale corresponsione della dote di Anastasia Graziosi, moglie di Agostino Barbetta del fu Bernardo: al Barbetta sono versati, come rata finale della dote della moglie, trenta … Continua a leggere

Pubblicato in LA DOTE A LEPRIGNANO | Lascia un commento

UNA DOTE NON INTERAMENTE CORRISPOSTA DOPO MEZZO SECOLO: LA DOTATA NON DIMENTICA, ANZI INTENTA CAUSA PER IL RESIDUO NON VERSATO

Come si apprende dalla serie “Atti civili” dell’archivio del Governo ottocentesco di Castelnuovo di Porto, con giudizio iscritto a ruolo nell’anno 1854 Rosa Bizzarri, vedova di Tommaso Alei, fa causa, insieme con il figlio Luigi Alei, al di lei fratello Luca … Continua a leggere

Pubblicato in LA DOTE A LEPRIGNANO | 1 commento