CAPENA: UN ALTRO TESTAMENTO DEL 1878

Il 18 gennaio 1878 il quarantaquattrenne Nicola Saraceni del fu Giuseppe, proprietario e campagnolo, “giacente infermo per lunga malattia nel vano ad uso di camera da letto della abitazione posta in contrada il Monte di Sopra civico numero 22”, fece pubblico testamento, nominando erede usufruttuaria universale la moglie Domenica D’Alessandri fu Raffaele, al quale incombeva, per disposizione del testatore, l’onere di soddisfare, attingendo a quanto ricavato con l’usufrutto, i trenta scudi, equivalenti a centocinquanta lire, che il coniuge dispone siano spesi per il suo funerale e per le messe “nel giorno che il suo cadavere sarà esposto nella chiesa parrocchiale” e per altre messe da celebrarsi in seguito, nonché per adempiere ad eventuali debiti, che dovessero emergere a carico dell’eredità. Eredi universali proprietarie del testatore, che non ha figli, sono nominate le sorelle Giulia Saraceni, moglie di Andrea Belardi, e Giuseppa Saraceni, moglie di Anselmo Venezia, le quali “andranno al godimento e al possesso dei beni ereditarii” del testatore dopo la morte naturale della di lui moglie Domenica D’Alessandri e la conseguente risoluzione dell’usufrutto alla medesima lasciato. Testimoni alla redazione del testamento sono Gaetano Sileri fu Francesco, possidente, Natale Bizzarri fu Nicola, falegname, nativi di Leprignano, Stanislao Capi fu Vincenzo, impiegato comunale, nativo di Civitella San Paolo, Giovanni Martinoja, figlio di Domenico e maestro elementare, nato a Gemonio in provincia di Como, tutti domiciliati in Leprignano.

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...