CAPENA: LA COSTRUZIONE DELLA NUOVA CHIESA PARROCCHIALE NEL PRIMO DECENNIO DEL XX SECOLO

La costruzione della nuova parrocchiale arrivò dopo che già da due secoli abbondanti la vecchia parrocchiale alla Rocca era stata giudicata “valde angusta”, come si legge in una relazione stilata in seguito ad una visita pastorale straordinaria effettuata nel 1660. Bisognò aspettare, tuttavia, il colpo di grazia che alla vecchia parrocchiale fu assestato nel 1901 da un fulmine (cfr. “Capena e il suo territorio”, Bari 1995, pag. 299) perché se ne facesse una più ampia. In un primo momento il Monastero di San Paolo aveva pensato (ibidem) di trasferire la parrocchiale nella chiesa intitolata a San Sabastiano e a San Luca (questa intenzione vi era già nel 1869 e i Monaci avevano all’uopo contattato l’Architetto Vespignani: cfr. “Spigolature capenati”, Roma 2003, pag. 6), da ristrutturarsi e ampliarsi all’uopo. Assorbite tutte le risorse dalla costruzione “ab imis” della nuova parrocchiale sul terreno ceduto gratuitamente dai Giannotti, la chiesa di San Sebastiano e di San Luca, che sorgeva all’incirca ove oggi si trova la sede del Centro Sociale Anziani lungo via San Luca, finì trascurata e andò in rovina; allo stesso periodo risale la cessazione del culto di San Felice Martire, e probabilmente anche l’asportazione della relativa reliquia dalla chiesa di Sant’Antonio Abate: ancora fino al 1902, infatti, nell’ottava successiva alla festa di San Luca che cade il 18 ottobre, la confraternita di Sant’Antonio Abate faceva celebrare una messa “in ara S. Felicis Martyris”, mentre già nel 1904 tra le messe celebrate a cura della confraternita di Sant’Antonio Abate non figura più quella che nell’ottava successiva alla festa di San Luca Evangelista era celebrata “in ara S. Felicis Martyris”.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in CHIESA DI SAN LUCA, CHIESA DI SAN SEBASTIANO, CHIESA DI SANT'ANTONIO ABATE E DI SAN FELICE MARTIRE A CAPENA, CHIESA PARROCCHIALE DI SAN MICHELE ARCANGELO, CONFRATERNITA DI SANT'ANTONIO ABATE, CULTO DI SAN FELICE MARTIRE A CAPENA. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...