CAPENA: CONFRATERNITE E CAPPELLANIE NELLA RELAZIONE DEL VISITATORE APOSTOLICO STRAORDINARIO DEL 1660 MARCO ANTONIO TOMATO

Nella relazione del visitatore apostolico Marco Antonio Tomato, concernente l’ispezione che questi effettuò nel 1660 a Leprignano, risultano menzionate le seguenti confraternite:

– la Confraternita del Santissimo Sacramento (“Societas Sanctissimi Sacramenti”), che gestiva l’altare maggiore della chiesa parrocchiale di San Michele Arcangelo e faceva celebrare due volte l’anno (“duo annua aniversaria”) messe in suffragio dei confratelli defunti;

– la Confraternita del Santo Rosario, che gestiva l’altare omonimo eretto anch’esso nella chiesa parrocchiale e faceva celebrare quattro messe a settimana e cinque anniversari all’anno;

– la Confraternita della Madonna del Carmine (o del Carmelo), che gestiva l’altare omonimo eretto nella chiesa parrocchiale e faceva celebrare una messa a settimana;

– la Confraternita (laicale, si specifica nel testo della relazione) legata alla chiesa di Santa Maria delle Grazie e che il 15 agosto portava in processione, nella solennità dell’Assunzione di Maria, “parvula imago Beatae Virginis miraculosa in Tabella lignea depicta”;

– la Confraternita (laicale, si specifica nel testo della relazione) legata alla chiesa di San Sebastiano;

– la Confraternita di Sant’Antonio Abate, i cui confratelli vestivano sacchi neri, aggregata alla Confraternita romana di San Marcello;

– la Confraternita di San Luca Evangelista, legata a un altare allora esistente nella chiesa di San Leone;

– la Confraternita di Santa Maria degli Angeli, legata alla chiesa omonima.

Oltre a queste otto confraternite, si fa menzione di una sola cappellanìa nella relazione del 1660: si tratta della cappellanìa eretta nel 1636 su licenza dell’abate di San Paolo e legata ad un altare della chiesa parrocchiale dedicato alla Santissima Trinità (di qui la denominazione, con la quale sarà indicata, di “cappellanìa della Santissima Trinità”). Era di giuspatronato laicale della famiglia Zii.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in CONFRATERNITE E CAPPELLANIE A CAPENA. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...