UNA VEDOVA IN ANGUSTIE A LEPRIGNANO (OGGI CAPENA) NEL 1725

Dal rogito, datato 3 settembre 1725, di un notaio morlupese, apprendiamo che in quella data Caterina Fabbri, vedova relitta del fu Giovanni Battista Oldani, autorizzata da Don Roberto Malatesta di Civitella San Paolo, “Arciprete e Vicario Foraneo della Terra di Leprignano”, nonché “Giudice Ordinario abile, e competente ad interporre i decreti nei contratti delle donne, e minori, e di volontaria giurisdizione specialmente eletto, e deputato dall’Illustrissimo, e Reverendissimo Priore Abbate […] Don Leandro Di Porzia”, vende a Damaso Pezza “un pezzo di terreno lavorativo di cinque quarte in circa, acciò con il prezzo d’esso possa comprare qualche poco di grano, e pagare alcuni debiti contratti per aiutare la sua fameglia nella infermità”. Per otterenere l’autorizzazione ad alienare il predetto pezzo di terra, la menzionata vedova afferma di ritrovarsi “nel presente anno in gravi angustie non solo per la morte del suo marito ma per molte altre infermità dei suoi di casa che hanno ridotto la povera esponente quasi in estrema necessità, dalla quale volendosi in qualche parte esimersi, acciò la povera sua fameglia non perisca, non havendo rimesso nella prossima passata raccolta niente di grano, ha determinato di vendere” il suddetto pezzo di terra, “posto in questo territorio di Leprignano in vocabolo la Fioretta, confinante da una parte Vincenzo Rossi per la moglie, dall’altra parte Domenico Pasquale per la moglie, da piedi il Tevere, e da capo i prati della Fioretta”. La compravendita avviene per un prezzo di 32 scudi e 10 giuli e “cum pacto redimendi semper et quandocumque”. Nel rogito si specifica che il compratore, il leprignanese Damaso Pezza, già riteneva in pegno, per la somma di venti scudi da lui prestata, l’appezzamento di terreno che gli è venduto.

Advertisements
Questa voce è stata pubblicata in TERRENI LAVORATIVI ALLA FIORETTA. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...