Archivi del mese: giugno 2012

CAPENA: STORIA DEI BENI DELLA CAPPELLANIA OLIVARI

Con atto rogato il 29 gennaio 1823, viene effettuata l’apertura del testamento di Francesco Olivari, defunto a 76 anni il 23 dello stesso mese a Roma in una casa sita in via o vicolo dell’Arancio 88. Il testatore istituisce Margherita … Continua a leggere

Pubblicato in FAMIGLIA OLIVARI E FAMIGLIA BARBETTI, PROPRIETA' FONDIARIE DI ENTI ECCLESIASTICI A CAPENA (GIA' LEPRIGNANO) | Lascia un commento

CAPENA: UN EDIFICIO SORTO VERSO LA META’ DEL ‘600 E OGGI COMPRESO TRA LE STRADE DENOMINATE VIA MATTEOTTI, VIA CAPENA E VICOLO VETULENO (ERRONEAMENTE “VETULANO”) PROCOLO

Nel catasto di Leprignano del 1703, e precisamente nell’assegna data da Antonio Filippo Modesto Marconi e dal figlio Paolo Gaetano Francesco Casimiro, residenti a Roma, è menzionata una “casa grande isolata con appartamenti ad uso d’abitazione, granari, forno, ferraria, tinello, … Continua a leggere

Pubblicato in ARCHITETTURE URBANE CAPENATI | Lascia un commento

CAPENA E LE SUE RADICI: STORIA PRE-LEPRIGNANESE DELLA FAMIGLIA BERNARDONI

Di origine toscana, i Bernardoni di Capena hanno come capostipite un Giuliano, vissuto tra XVII e XVIII secolo. Egli, defunto a Capena (allora Leprignano) nel 1761, era nato a Poggibonsi il 15 ottobre 1695, da Francesco di Giuliano Bernardoni e … Continua a leggere

Pubblicato in FAMIGLIE CAPENATI | Lascia un commento

CONTRIBUTI PER UNA STORIA DELLA PROPRIETA’ FONDIARIA A CAPENA (GIA’ LEPRIGNANO): RICOSTRUZIONE DI VICENDE ATTINENTI AL TERRENO DISTINTO NEL CESSATO CATASTO RUSTICO DI CAPENA DAL MAPPALE 2202 DELLA SEZIONE II

Nel catasto rustico di Leprignano datato 1861 (propriamente “Matrice provvisoria di Catasto compilata in base alle verificazioni di proprietà operate in campagna, ed apprestata per la successiva formazione del Catasto rustico con l’estimo riveduto”, datata 25 maggio 1861), il mappale … Continua a leggere

Pubblicato in STORIA DELLA PROPRIETA' FONDIARIA A LEPRIGNANO | Lascia un commento

CAPENA: IL TESTO DI UNA SENTENZA EMESSA NEL 1748 PER DIRIMERE UNA CONTROVERSIA INSORTA TRA LA COMUNITA’ DI LEPRIGNANO, DA UNA PARTE, E IL MONASTERO DI SAN PAOLO FUORI LE MURA, DALL’ALTRA, IN MERITO AL DIRITTO RIVENDICATO DAI LEPRIGNANESI DI PROIBIRE AL MONASTERO DI S. PAOLO L’APERTURA E L’ESERCIZIO DI UN FORNO NEL “PROCOIO” DI SANTA MARTA

Christi Nomine invocato pro Tribunali sedentes, et solum Deum pare oculis habentes per hanc nostram definitivam sententiam, quam de Iuris Peritorum Consilio in his scriptis ferimus, in causa et causis, quae primo et in prima seu alia veriori coram Nobis … Continua a leggere

Pubblicato in CONTROVERSIE TRA LA COMUNITA' DI LEPRIGNANO E IL MONASTERO ROMANO DI SAN PAOLO FUORI LE MURA, IL FORNO NELLA TENUTA DI SANTA MARTA | Lascia un commento

CAPENA: TRASCRIZIONE DI UNA COPIA DELL’ORIGINALE LATINO DELLA CONCORDIA STIPULATA L’ANTIVIGILIA DI NATALE DEL 1617 TRA IL MONASTERO ROMANO DI SAN PAOLO FUORI LE MURA E LA COMUNITA’ DI LEPRIGNANO

Locatio perpetua pro Monasterio Sancti Pauli In solidum cum Domino Antonio Lucatello Connotario Die Sabbati Vigesima tertia Decembris 1617 Asserentes partes infrascriptae annis praeteritis inter Venerabile Monasterium Sancti Pauli prope et extra menia Urbis Ordinis S. Benedicti Congregationis Cassinensis…ex una, … Continua a leggere

Pubblicato in LA CONCORDIA DEL 1617 TRA IL MONASTERO ROMANO DI SAN PAOLO FUORI LE MURA E LA COMUNITA' DI LEPRIGNANO | Lascia un commento